Romagna Albana Secco D.O.C.G.

Produzione anno 2017:
6000 bottiglie

Frutto del nostro terreno a medio impasto ricco di inclusi calcarei, questo vino è il prodotto di circa un ettaro di vigna. Esposizione a sud-est, 1 metro tra le viti, potatura invernale a tralcio rinnovato. L’impianto risale al 2009 e, da allora, nessun trattamento sistemico-chimico, è mai stato eseguito. Anche in questa piccola particella i trattamenti sono sempre e solo a base di zolfo e rame fogliare. Dal Luglio 2014 questa particella è certificata Biologica.

Produzione per pianta naturalmente ridotta per via delle caratteristiche del terreno e per le scelte agronomiche adottate con cura e passione dal Dott.Gianluca Allegro, della Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna.

Vendemmia manuale in cassette da 25 e 30 Kg. avendo cura di preservare l’integrità del grappolo che viene convogliato nella diraspatrice senza pigiatura. Gli acini per lo più integri vengono quindi sottoposti a pressatura soffice con una resa che non eccede il 60%.
Statica di 24 ore a freddo e travaso. Piede di fermentazione con lieviti selezionati e fermentazione di circa 20 giorni a temperatura controllata. Affinamento in vasca sulle fecce fini con battonage ripetuti e piccola quota in tonneaux di rovere nuove francese.

Durata dell'affinamento in vasca/legno: 6 mesi

Caratteristiche organolettiche di una Albana dalla struttura generosa. Struttura sostenuta da una solida spalla acida. Mineralità già evidente al naso che in bocca diventa elemento duraturo, caratterizzante e costante. Persistenza lunga fino a lunghissima.
Grado: 14%

Ideale con pietanze della tradizione romagnola, con formaggi a pasta media e morbida , con preparazioni di pesce dalle più semplici alle più elaborate.
Ideale ogni volta che si voglia assaporare un vino fiero, affidabile ed importante.